Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Mens sana in corpore sano
  • Mens sana in corpore sano
  • : informazioni, news e curiosità legate al tema salute, intesa come benessere fisico e psicologico, perché ogni persona è il risultato dell'equilibrio tra psiche e soma
  • Contatti

Testo Libero

12 maggio 2012 6 12 /05 /maggio /2012 13:40

energy_drinks.jpgIl 30% dei giovani tra i 12 e i 18 anni sono consumatori abituali di energy drink. Il dato, emerso da studi internazionali, riguarda anche i minori italiani che, senza saperlo, mettono in pericolo la loro salute facendo uso di bevande a base di caffeina e stimolanti. L’allarme arriva dai pediatri che hanno preso parte al 68° Congresso nazionale SIP, tenutosi a Roma dal 9 all’11 maggio. Le lattine energetiche sono vendute nei bar e supermercati come normali bevande, ma un drink che può arrivare a contenere una quantità di caffeina pari a dieci caffè, dicono gli esperti, non può essere considerato normale. La caffeina riduce l’assorbimento di calcio e questo già basterebbe a rendere la bevanda nociva all’apparato osseo di un soggetto in crescita, ma c’è di più. Un minore supera la soglia di tolleranza ingerendo due sole lattine, il mix di caffeina taurina, guaranà e ginseng ingeriti oltre questa soglia può provocare anche danni cardiaci. L’elevato apporto calorico delle bevande, inoltre, aumenta il rischio di sovrappeso e obesità.

Gian Vincenzo Zuccotti, ordinario di pediatria all'Università di Milano, elenca una serie di “eventi avversi anche gravi” derivanti da un uso eccessivo di energy drink. Si va da “problemi cardiocircolatori”, come tachicardia o ipertensione, fino a ''disturbi del sonno, alterazioni dell'umore e depressione'', nei casi di vera e propria dipendenza. Inoltre, spiega il professor Zuccotti, esiste il pericolo derivante dall’associazione di bevande stimolanti e alcol, il contenuto degli energy drink, infatti, ''maschera l'effetto depressivo dell'alcol portando a non accorgersi del grado di ebrezza e ad ulteriore assunzione e abuso di alcol''. Il dibattito sulle bevande energetiche, oltre a mettere in guardia i consumatori sui possibili rischi per la salute, speriamo porti anche a una regolamentazione della loro vendita ed etichettatura.

 

fonte ANSA

 

argomenti correlati

Red Bull e pubblicità ingannevole, Antitrust avvia procedimento

Red Bull e pubblicità ingannevole, Antitrust avvia procedimento

Francia, due morti sospette da energy drink, indagini in corso

Cina, Red Bull sotto accusa, a Shanghai aperta un'inchiesta

Dall’Australia allarme energy drink, in aumento le intossicazioni da caffeina

Coca Cola, da anticalcare a smacchiatore, gli incredibili usi alternativi della bevanda più venduta nel mondo

Condividi post

Repost 0
Published by cristina reggini - in Alimentazione
scrivi un commento

commenti