Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Mens sana in corpore sano
  • Mens sana in corpore sano
  • : informazioni, news e curiosità legate al tema salute, intesa come benessere fisico e psicologico, perché ogni persona è il risultato dell'equilibrio tra psiche e soma
  • Contatti

Testo Libero

21 novembre 2011 1 21 /11 /novembre /2011 00:44

imagesCA9291SW.jpgFendimetrazina sul banco degli imputati, dopo essere stata tolta dal commercio nell'agosto 2011, la procura di Roma ha aperto un’inchiesta, appena conclusa, che ha coinvolto un endocrinologo, noto tra i vip e altre otto persone. Il medico romano Antonio Favella, già sospeso dalla professione, rischia il rinvio a giudizio per il reato di falso e per violazione del decreto sugli stupefacenti. L'endocrinologo prescriveva il farmaco alterando il peso e la statura dei pazienti, in modo da ottenere come indice di massa corporea 30, il minimo richiesto all' epoca dei fatti (autunno 2009). Le prescrizioni del farmaco anoressizzante erano destinate a due farmacie della capitale che lo preparavano e spedivano ai clienti di tutta Italia. Il legale di Favella, avvocato Urbano Del Balzo, difenderà il suo cliente sostenendo che il farmaco veniva prescritto “per finalità terapeutiche e non estetiche".

La fendimetrazina, anche prima della sua messa al bando, andava somministrata solo in presenza di “imprescindibili requisiti patologici”. L''inchiesta, condotta dal pm Francesco Dall’Olio, ha preso il via in seguito a tre decessi avvenuti nella capitale, legati all'uso di fendimetrazina. Nel 2003 perde la vita Silvia Lolli, 29 anni, nel 2009 muore un avvocato di 40 anni, il 9 settembre scorso, a un mese dalla messa al bando del farmaco, è deceduto un giovane. La fendimetrazina è entrata in commercio nel 1959, dal 1999 non è più presente in Italia come specialità industriale, era reperibile come prodotto galenico preparato in farmacia in base alla prescrizione medica.

Argomenti correlati

Allarme antibiotici, la claritromicina può danneggiare il cuore

Bufala Fendimetrazina, farmaco per dimagrire vietato per legge torna prescrivibile sulla stampa nazionale

Salute a rischio quando il grasso non si vede

Zucchero assolto da Federalimentare

Individuato il gene che non fa ingrassare 

Condividi post

Repost 0
Published by cristina reggini - in Farmaci
scrivi un commento

commenti