Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Mens sana in corpore sano
  • Mens sana in corpore sano
  • : informazioni, news e curiosità legate al tema salute, intesa come benessere fisico e psicologico, perché ogni persona è il risultato dell'equilibrio tra psiche e soma
  • Contatti

Testo Libero

8 febbraio 2012 3 08 /02 /febbraio /2012 16:28

imagesCAUULH0EGli amanti dei dolci possono stare tranquilli, l’allarme zucchero lanciato da alcuni nutrizionisti americani non è condiviso da Federalimentare. La Federazione Italiana dell'Industria Alimentare ritiene irresponsabile affermare che lo zucchero sia nocivo, al pari di alcol e tabacco, come riportato nell'articolo "The toxic truth about sugar", pubblicato recentemente sulla rivista Nature. Critico nei confronti dello studio americano anche Andrea Poli, Direttore Scientifico di Nutrition Foundation of Italy (NFY). “L’articolo di Nature – spiega Poli - non presenta alcuna ricerca o studio originale, ma ripropone semplicemente il punto di vista dell’autore sulla tossicità del fruttosio, che assieme al glucosio è uno dei due costituenti dello zucchero da cucina (saccarosio). Si tratta di una visione non condivisa da larga parte della comunità scientifica e delle organizzazioni nazionali ed internazionali, che dappertutto promuovono il consumo di frutta, la principale fonte naturale di fruttosio." L'importanza del consumo di frutta e del modello di dieta mediterranea è stato ribadito a livello internazionale dall’articolo “Mediterranean diet pyramid today. Science and cultural updates” pubblicato su Public Health Nutrition del dicembre 2011.

Contro la demonizzazione del consumo dello zucchero anche Giuseppe Fatati, Presidente di Fondazione ADI (Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica) che, in particolare, ritiene controverso l’effetto del fruttosio sulla pressione arteriosa, citato dall’autore dell’articolo, in quanto supportato da studi che prevedono la sommistrazione o il consumo di quantitativi irrazionalmente elevati di fruttosioIl comunicato stampa di Federalimentare conclude sottolineando l’importanza di informare il consumatore sui temi di una corretta alimentazione e di uno stile di vita sano, "obiettivo che può essere conseguito solo attraverso l’educazione alimentare, alla quale la Federazione lavora da anni in sinergia con i Ministeri della Salute e dell’Istruzione, Università e Ricerca Scientifica."

 

Argomenti correlati

Salute a rischio quando il grasso non si vede

A maggio in farmacia per combattere sovrappeso e obesità

Aprile, mese della prevenzione dell'ictus, controlli gratuiti in oltre 3.000 farmacie

Fendimetrazina per dimagrire: 3 morti, un'inchiesta, 9 indagati

Anoressia, bulimia, obesità: attivo il primo numero verde in Italia

Individuato il gene che non fa ingrassare

Acqua, fonte di calcio a zero calorie

 

Condividi post

Repost 0
Published by cristina reggini - in Dieta
scrivi un commento

commenti