Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Mens sana in corpore sano
  • Mens sana in corpore sano
  • : informazioni, news e curiosità legate al tema salute, intesa come benessere fisico e psicologico, perché ogni persona è il risultato dell'equilibrio tra psiche e soma
  • Contatti

Testo Libero

24 ottobre 2011 1 24 /10 /ottobre /2011 17:45

fumoOgni anno la nicotina uccide 5.4 milioni di persone, più morti di quanti ne faccia alcol, aids, droghe, incidenti stradali, omicidi e suicidi messi insieme. Nel mondo si contano 650 milioni di tabagisti. Per chi vuole smettere di fumare il mercato offre aiuti di vario genere, dalla sigaretta elettronica ai cerotti che rilasciano nicotina, fino ai veri e propri farmaci anti-fumo. Un recente studio ha riportato in auge un principio attivo conosciuto negli anni '60: la citisina, efficace e a basso costo. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sul New England Journal of Medicine.

Un team di scienziati inglesi e polacchi, guidato da Robert West, ha condotto uno studio su 740 fumatori adulti. Per 25 giorni metà dei volontari ha assunto citisina, gli altri 370 un placebo. I risultati sono stati sorprendenti, l’8,4% del gruppo  che aveva assunto citisina (31 partecipanti), è riuscito a non fumare per un anno dalla fine del trattamento. Nel gruppo che aveva assunto il placebo, solo il 2,4% (pari a 9 volontari) ha ottenuto lo stesso risultato. I ricercatori hanno sottolineato che la percentuale di successo è pari a quella che si sarebbe ottenuta utilizzando cerotti alla nicotina o farmaci anti-fumo.

La citisina si ricava dai semi del Laburnum anagyroides, comunemente detto maggiociondolo, appartenente alla famiglia delle Fabaceae. E' la sostanza più affine alla nicotina conosciuta in natura, agisce andando ad occupare i recettori nicotinici del sistema nervoso centrale, annullando, così, l'effetto piacevole della sigaretta. Fu commercializzata per la prima volta in Bulgaria nel 1964, poi non se ne è più sentito parlare. Non essendo più coperta da brevetto potrebbe essere utilizzata per produrre un farmaco a costo zero. Un mese di pillole citisina, venduto in Europa centrale e orientale con il marchio Tabex, costa circa 15 dollari in Polonia e 6 dollari in Russia. Pillole e cerotti alla nicotina per smettere di fumare costano mediamente più di 100 dollari a trattamento. Il Tabex, reperibile on line, è un farmaco non approvato negli Stati Uniti, in Giappone e in Europa occidentale.

Condividi post

Repost 0
Published by cristina reggini - in Dipendenze
scrivi un commento

commenti

sigarette elettroniche online 11/22/2016 12:34

Invece di cercare di acquistare online un farmaco per smettere di fumare non autorizzato ritengo che sia preferibili ricorrere a metodi più sicuri e conosciuti come l'impiego della sigaretta elettronica, che simula l'impiego di una comune sigaretta, senza nessun danno per la salute.

cristina reggini 11/22/2016 13:51

In Italia non è autorizzata la vendita del farmaco perché probabilmente costando poco nessuno ci guadagna, se è autorizzata la preparazione galenica in farmacia significa che il principio attivo è sicuro ed efficace. Le sigarette elettroniche sono tutt'altra cosa, sarà la persona che vuole smettere a decidere quale metodo usare, magari, anzi sperando dopo aver consultato il medico. Mai fare di testa propria o seguendo consigli come il suo che non indirizzano in alcun modo la persona ad un consulto medico. Il "fai da te" sulla propria salute non porta mai buone cose. In rete è giusto ribadirlo perché le notizie sono tante, alcune buone altre meno, lasciamo decidere chi ha la competenza per farlo. Saluti.

emma 09/15/2016 09:14

avrei bisogno del farmaco per smettere di fumare

cristina reggini 09/15/2016 18:22

In Italia il farmaco non è reperibile in farmacia, lo si può acquistare su e-bay ma trattandosi di un farmaco è sempre un azzardo. Cercando su internet digitando la parola "Tabex" ho letto che è possibile trovare in Italia il preparato galenico, cioè lo stesso principio attivo del Tabex preparato da una farmacia su ordinazione del cliente. Le consiglio di effettuare la ricerca e seguire quello che i farmacisti le risponderanno, Non sono un medico quindi non sono in grado di fornire ulteriori informazioni. Spero trovi personale qualificato che le dia indicazioni più precise. Non si affidi al sentito dire che gira nei forum che trattano l'argomento. La saluto e spero riesca a smettere di fumare, in bocca al lupo. Cristina Reggini