Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Mens sana in corpore sano
  • Mens sana in corpore sano
  • : informazioni, news e curiosità legate al tema salute, intesa come benessere fisico e psicologico, perché ogni persona è il risultato dell'equilibrio tra psiche e soma
  • Contatti

Testo Libero

30 maggio 2012 3 30 /05 /maggio /2012 17:42

imagesCA58L6EY.jpgDal 21 maggio al 15 giugno, in 15 città italiane, sarà possibile sottoporsi gratuitamente al test che rileva l’infezione da virus dell’epatite B. Per sottoporsi al prelievo del sangue è necessaria la prenotazione al laboratorio analisi di una delle città che aderisce all’iniziativa, oppure al numero verde 800.027.325. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito on line epatite2012.it. L’iniziativa “Epatite B: usa la testa fai il test coinvolgerà, da nord a sud, le seguenti città: Milano, Brescia, Bergamo, Padova, Torino, Reggio Emilia, Pisa, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Foggia, Cagliari, Messina e Palermo. La campagna è promossa da Associazione Italiana per lo Studio del Fegato, Società Italiana di Gastroenterologia, Società Italiana Malattie Infettive e Tropicali, Società Italiana di Medicina Generale, con il supporto della Federazione Nazionale delle Istituzioni Sanitarie Ambulatoriali Private.

L'epatite B è una malattia infettiva causata dal virus HBV. E' la principale causa di malattie croniche del fegato e di decesso per malattie epatiche nel mondo. Il virus HBV è molto contagioso e colpisce il fegato. Nell’organismo infettato le cellule epatiche sane vengono danneggiate e nel tessuto si formano cicatrici che alterano il funzionamento della ghiandola epatica. I danni sono gravi, si va dall’infiammazione alla fibrosi, dalla cirrosi al tumore. In Italia l'epatite B preoccupa per la sua crescente diffusione, l’infezione cronica è arrivata a colpire circa 700.000 persone. Nel 30 per cento dei casi la malattia è asintomatica, quando i sintomi ci sono, possono, però, essere sottovalutati perché simili a quelli dell’influenza (febbre, stanchezza o spossatezza, dolori muscolari, mancanza di appetito, dolore allo stomaco, occhi e/o pelle di colore giallastro). L'unico modo per accertare l’infezione è quello di sottoporsi alla visita di uno specialista e a un esame del sangue, che si può effettuare a digiuno o anche a stomaco pieno.

 

Argomenti correlati

Aprile, mese della prevenzione dell'ictus, controlli gratuiti in oltre 3.000 farmacie

A maggio in farmacia per combattere sovrappeso e obesità

AIDS, 8 contagi al giorno, l’80% si potrebbe evitare usando il preservativo

 

Condividi post

Repost 0
Published by cristina reggini - in Malattie
scrivi un commento

commenti